Faq e supporto

In questa pagina puoi accedere a materiali scaricabili, consultare le risposte alle domande più frequenti sul sistema NIO Zen, sulla sua installazione e funzionamento, sugli aspetti commerciali, nonchè tutte le informazioni utili a risolvere ogni tuo possibile dubbio

Scarica le guide NIO Zen

PDF

PDF

PDF

NIO ZEN BASIC GUIDA ITALIANO

NIO ZEN BASIC ENGLISH GUIDE

NIO ZEN CONTROL UNIT MANUALE ITALIANO


 
Che differenza c'è tra la centralina di controllo (Control Unit) per NIO Zen Easy e quella per NIO Zen Pro?

La centralina di controllo (Control Unit) per NIO Zen Easy è priva della scheda di rete quindi non dispone delle funzionalità da remoto, mentre la centralina di controllo (Control Unit) per NIO Zen Pro è online e può essere connessa al Bridge

È possibile trasformare la centralina di controllo (Control Unit) di Nio Zen Easy in NIO Zen Pro?

Si, è sufficiente aggiungere la scheda di rete e configurarla con il Bridge NIO Zen

A cosa serve il Bridge?

Il bridge è il dispositivo che si collega con il WiFi locale e permette di inviare i comandi online a tutti dispositivi NIO Zen 

Quanti dispositivi può gestire un singolo Bridge?

Un singolo Bridge può gestire fino a 250 dispositivi

A che distanza può comunicare il Bridge?

La distanza media stimata con l'antenna incorporata può variare dai 50 agli 80 metri

Il bridge deve essere collegato tramite cavo LAN al router?

No, il collegamento al router avviene tramite WiFi  

Qual è il vantaggio di utilizzare un bridge?

Garantisce tutte le funzionalità online dall'apertura delle porte da remoto alla gestione dei codici fissi, dall'attivazione e disattivazione dei carichi energetici della stanza (risparmio energetico) all'allarme di porta aperta

Il sistema NIO Zen Pro necessita di rete WiFi o smartphone?

NIO Zen Pro necessita di una connessione WiFi a cui agganciare il Bridge, in maniera tale da poter usufruire dei servizi online. Nel caso in cui dovesse verificarsi un problema al router e venisse a mancare la rete WiFi, il cliente potrà continuare ad accedere alla struttura utilizzando il proprio codice numerico. Lo smartphone risulta necessario solo nel caso in cui, come sistema di chiusura, si sia scelto di utilizzare il cilindro motorizzato NIO Zen. Servirà infatti per abbinare la tastiera (tramite NIOHAI) al pomolo motorizzato